Questi beni criptati a basso costo potrebbero distruggere 100x

Questi beni criptati a basso costo potrebbero distruggere 100x nel 2021, secondo il commerciante Lark Davis

Lark Davis, trader di crittografia e influencer, sta nominando cinque asset crittografici a bassa capacità che, a suo dire, possono potenzialmente generare guadagni di 100x nel prossimo anno.

In cima alla lista di Davis c’è Injective Protocol (INJ), che secondo lui ha quello che serve per essere un unicorno, o un asset con un market cap di miliardi di dollari.

„Injective Protocol] è uno scambio decentralizzato a due livelli che porterà una vasta gamma di prodotti derivati… Injective avrà anche zero costi di gas sulla rete principale quando entrerà in funzione e sarà ad altissima velocità. Questa è una grande differenza rispetto alla maggior parte delle borse decentralizzate che la gente usa di questi tempi, che sono sia lente che costose… Il token INJ è un token di governance con funzioni di burn, garantendo così una velocità del token a lungo termine per i possessori“.

Il numero due della lista è Kylin Network. Davis descrive il progetto come un nuovo gioco d’oracolo Bitcoin Profit  per l’ecosistema Polkadot (DOT).

„Sappiamo tutti quanto clamore ci sia stato intorno agli oracoli e intorno a Polkadot nell’ultimo anno. Questo è un cripto che sta attingendo ad entrambe le tendenze. È un oracolo basato su Polkadot“.

Il crittografo influencer evidenzia che Kylin Network è dotato di funzionalità aggiuntive come l’analisi dei dati e un mercato dei dati. Tuttavia, Davis osserva che la mainnet del progetto non verrà lanciata fino al terzo trimestre del 2021.

Al terzo posto nella lista dei trader c’è Terra Virtua (TVK). Davis dice che coloro che sono rialzisti su token non fungibili (NFT) dovrebbero tenere d’occhio il protocollo.

„Terra Virtua è una piattaforma VR (realtà virtuale) completamente interattiva che lavora con alcuni marchi veramente mega. Le NFT, come sapete, sono super, super calde. I collezionabili digitali unici stanno già vendendo per decine o addirittura, a volte, centinaia di migliaia di dollari… Terra sta portando la tecnologia NFT al livello successivo mescolando marchi a caldo, tecnologia a catena di blocchi, così come AR (realtà aumentata) e VR tech“.

Al numero quattro c’è PowerTrade (PTF)

Secondo Davis, la piccola moneta con il tappo del mercato vola sotto il radar fin dalla sua vendita di gettoni.

„PowerTrade è una piattaforma di trading di opzioni Bitcoin. La loro idea è quella di essere un’esperienza utente simile a quella di Robinhood, ma per i trader cripto, fondamentalmente abbassando le barriere, adottando un approccio mobile-first per i trader di opzioni e, in realtà, non si limiterà a rimanere con Bitcoin. Porteranno anche molti altri crypto… Questo ha dei grossi finanziatori. Hanno Pantera. Hanno i fondatori di CoinGecko e Synthetix. Tutto questo dà a questo progetto molto peso e serietà. Per una moneta con tappo di mercato così basso, è davvero un’anomalia“.

L’ultima moneta della lista di Davis è la APY.Finance (APY), che si fattura come „yield farming robo advisor“.

„[APY.Finance] mira ad abbassare la barriera all’ingresso, l’impegno di tempo e il costo per gli utenti DeFi (finanza decentralizzata), permettendo loro di guadagnare davvero buoni rendimenti con il minimo sforzo. La piattaforma gestisce fondamentalmente il lavoro di trovare i migliori rendimenti a seconda dei livelli di tolleranza al rischio“.

Davis dice che mentre APY.Finance ha alcune somiglianze con il DeFi yield aggregator yearn.finance (YFI), sottolinea che APY può stampare guadagni seri se riesce a catturare anche una piccola percentuale della quota di mercato di YFI.

Back to top